ModaSenza categoriaShow

MAZE : Il primo Festival dedicato alla streetculture

Piazzale Valdo Fusi e gli spazi dell’Ex Borsa Valori di Torino sono il quartier generale di sfilate, esibizioni, contest, conferenze, esposizioni artistiche, laboratori e workshop dedicati alle espressioni contemporanee della cultura urbana . MAZE è il festival dedicato al mondo della streetculture internazionale con un focus speciale sullo Streetwear, considerato uno dei trend più cool del momento come dimostrano Fendi, Prada, Gucci, Louis Vuitton e altri marchi che hanno iniziano a produrre linee dedicate

Primo evento italiano sulla streetculture internazionale, il festival  ha un focus specifico sullo street fashion ,la moda è infatti protagonista trasversale di tutte le giornate con i fashion shows e con la presenza di alcuni tra i brand più interessanti dello streetwear italiano e mondiale come Vans. Nato dalla surf and skate culture di Los Angeles tra la fine degli Anni ’70 e l’inizio degli Anni ‘80, è il mix di diversi stili e approfondimenti culturali: West Coast mood, snowboard & mountain sport, fotografia, musica sperimentale, design, ma anche la sub-culture urbana degli Eighties con i graffiti e l’hip hop. Simbolo della streetculture, più di altri trend crea un senso di appartenenza e di identificazione perché comunica in modo semplice e spontaneo chi si è, ma soprattutto da dove si proviene. Negli Anni ’90 si impone nel fashion system internazionale dettando tendenze e regole di mercato e dal 2000 ad oggi ha catturato l’attenzione di brand del calibro di Fendi, Prada, Gucci e Louis Vuitton che hanno iniziano a produrre linee dedicate.

All’evento torinese il fashion ha il suo apice venerdì 8 settembreSi inizia alle ore 12.00, negli spazi dell’Ex Borsa Valori, per proseguire, alle ore 18.00, con un talk in cui Domenico Romeo, street artist e direttore creativo del rinomato brand di streetwear Off White conversa con Mattia Ruffolo I-D Vice Italia testata online, leader nel settore, che si occupa di tendenze di street fashion e lifestyle

Nella stessa location, sfilano i designer emergenti israeliani Holyland Civilians, collettivo emerso dopo la partecipazione alla quinta edizione della Gindi Tel Aviv Fashion Week, che sta suscitando grande interesse nel settore.

A seguire, in passerella tutti i brand che espongono nell’area fair durante i quattro giorni: dai big internazionali come Fila, Fred Perry, Kappa, K-Way e New Era agli italiani Bad Deal e Dreamyourself.

Dalle ore 21.00 l’evento aperitivo a cura di Fred Perry con la sonorizzazione di Broke One, dj house di fama internazionale, e a partire dalle ore 23.00 MAZE si sposta al Big club per una serata in collaborazione con Snobiety, nuovo format one-night dedicato alla black music.

Sabato 9 alle ore 14.00, sempre all’Ex Borsa Valori, Franco Pagetti – fotoreporter e fashion photographer per Vogue Italia, L’Uomo Vogue e altre testate del gruppo Condé Nast oltre che autore della campagna Fall-Winter 2016-2017 di Dolce&Gabbana – tiene invece una lecture, co-presentata dall’ Istituto Europeo di Design, sull’etica della fotografia nella moda e nella cultura moderna.

il Festival è ideato e creato dall’Associazione Interculturale Multiethnic Media, nata nel 2007 per sostenere il dialogo tra le diverse culture della società contemporanea della città ed è realizzato in collaborazione con STUDIO2fashion Events, struttura che opera da quasi trent’anni nel settore della moda internazionale.

Guarda il video qui:http://bit.ly/2eDWEk1

Torino, Piazzale Valdo Fusi + Ex Borsa Valori

8-9-10-11 settembre 2017

Share:

Leave a reply

nove − sette =