CittàSenza categoria

Un InSolitoBUS con Malandrino & Veronica parte alla scoperta di Bologna

Una insolita Bologna Experience capeggiata dal duo comico bolognese protagonista di una visita guidata alla mostra di palazzo Belloni, e quando un bus quantomeno insolito incontra una mostra altrettanto fuori dagli schemi il risultato è una variabile impazzita, divertente e del tutto inaspettata

Perché InSolitoBUS, l’invenzione di Malandrino & Veronica  la folle coppia del Derby Club e Quelli che il Calcio e Bologna Experience, la nuova innovativa esposizione aperta a Palazzo Belloni, nel cuore del centro storico, condividono un concept esplorativo che invita a immergersi alla ricerca dell’anima di Bologna, qualcosa che non si “spiega”, ma si vive in prima persona, qui e ora. Un incontro era inevitabile

Lunedì 10 luglio andrà in scena la prima di una serie di visite guidate a Bologna Experience, che coinvolgeranno personaggi noti di Bologna: gli invitati d’onore saranno proprio Malandrino e Veronica, due talenti affabulatori e giocosi, che accompagneranno i visitatori – non più di 30 persone – all’interno della mostra, commentando il tour con osservazioni e storie. Insieme a loro, per l’occasione, Patrizio Ansaloni, curatore della mostra con Claudio Mazzanti, che farà da contraltare serio ma non troppo, al duo, raccontando aneddoti preziosi durante il viaggio nella Bologna “segreta”, sconosciuta anche a molti dei suoi abitanti.

Ma l’unione tra InSolitoBUS e Bologna Experience prosegue anche nei prossimi mesi: ogni sabato i due spettacoli itineranti passeranno da via Barberia e quindi anche da Palazzo Belloni, la sede della mostra. Qui l’attore Eraldo Turra, vestendo i panni del maestro Pavarotti, sorprenderà i passeggeri, che a partire da quel momento vivranno un’avventura itinerante tra scenografie e magie, colpi di scena e incursioni di personaggi improbabili.

Tutti i passeggeri riceveranno una cartolina che, presentata alle casse di Bologna Experience, da diritto ad acquistare un biglietto ad un prezzo speciale . Infine, i lettori del Carlino troveranno sul giornale un coupon che ritagliato e presentato alle casse di Bologna Welcome da diritto ad uno sconto del 20% sul biglietto intero.

 

Share:

Leave a reply

uno − 1 =