ArtistiModaNewsTop trendsTrend

LA COLLEZIONE SOSTENIBILE DI PUMA E CENTRAL SAINT MARTINS

Puma - Central Saint Martins

Day Zero, la collezione sostenibile firmata Puma e Central Saint Martins.

Puma - Central Saint Martins

Un nome davvero evocativo per la speciale collezione realizzata in collaborazione tra  Puma e il corso BA Fashion della scuola di design Central Saint Martins di Londra che – ispirandosi alla carenza di acqua a Cape Town, in Sudafrica, dove le siccità ha costretto il governo locale a fissare una data, il “Day Zero”, per la chiusura dei rubinetti della città – esplora le tecnologie più sostenibili nella produzione tessile, i cui risultati sono visibili nella nuova collezione disponibile nei PUMA Store, online al sito PUMA.com e in selezionati retailer a partire 19 marzo.

La collezione Day Zero ha visto PUMA implementare tecnologie di tintura all’avanguardia come il “Dope Dye” e la stampa digitale che riducono l’uso di prodotti chimici e acqua. Dopo essere stato testato nella collezione in collaborazione con Central Saint Martins, PUMA implementerà anche queste tecnologie in altre gamme di prodotti. La tintura in polvere è un processo che utilizza meno energia, acqua e sostanze chimiche rispetto alla tradizionale lavorazione a umido, poiché viene eliminata una fase del processo di tintura. La stampa digitale di loghi direttamente sul tessuto aiuta anche a ridurre rifiuti e sostanze chimiche. Con queste iniziative, PUMA ha ridotto il consumo di acqua della collezione “Day Zero” fino al 17,4%, a seconda del tipo di prodotto.

La riduzione degli sprechi va oltre il ciclo produttivo, motivo per cui PUMA ha anche approfondito nuovi modi per rendere il proprio marketing più sostenibile. Le immagini della campagna per la collezione “Day Zero” sono state campionate digitalmente, utilizzando la tecnologia della fashion house digitale olandese The Fabricant.

Utilizzando il cotone della Better Cotton Initiative, PUMA riduce anche in modo significativo il consumo di acqua nella produzione delle materie prime per la raccolta. Già nel 2019, PUMA ha risparmiato oltre 13 miliardi di litri di acqua utilizzando il cotone BCI in tutta la sua gamma di prodotti, che equivale a 200 milioni di docce medie.

Share:

Leave a reply

13 + 18 =