ClubLocali

Glitz, sfarzo e musica al The Court di Soho

A Londra c’è solo l’imbarazzo della scelta in quanto a locali cool e glamour. Tuttavia ne nascono di nuovi o rinascono continuamente quelli storici in decadenza , una storia infinita di tendenze musicali e culinarie che trae stimoli e assorbe input da tutto il mondo.

Ma ognuno ha i suoi gusti e a noi ha conquistato di recente The Court; con quell arredamento elegante, una clientela esclusiva e una vasta gamma di intrattenimenti notturni, questo locale di Kingly Street promette di essere il nostro  nuovo club preferito

Mentre molti hanno lamentato il costante declino della vita notturna di Soho negli ultimi anni, una sede di recente apertura su Kingly Street sta iniettando un po ‘di glamour tanto necessario nella zona. Ispirato a The Roaring Twenties e La Belle Epoque, The Court è un club di soci privati ​​con una svolta, che si concentra esclusivamente su baldoria after-dark in ambienti sontuosi con una gamma scintillante di musica e intrattenimento notturni.

l locale ha una storia lunga e ricca di carattere. Inaugurato negli anni ’30, è diventato l’iconico club Bag O’Nails negli anni ’60 (ospitando artisti del calibro di Jimi Hendrix, The Rolling Stones e Fleetwood Mac). Il fondatore della Corte, Harry Mead, aspira a mantenere viva l’eredità musicale dell’edificio con esibizioni di un mix ben scelto di atti vivaci, musicisti emergenti e nomi affermati. Opera, cabaret, jazz, pop, rap e dance si fondono tutti sotto lo stesso tetto; e poiché non ci sono mai due notti uguali, non sei mai del tutto sicuro di ciò che riceverai, anche se l’ultimo giovedì di ogni mese è riservato a una festa di Fat Tony .

Scendendo dal livello della strada allo spazio principale di The Court al piano inferiore, la prima impressione è quella di un speakeasy degli anni ’20. Il suo design art deco è lussuoso ma elegante, tutti i toni gioiello, i sedili in velluto e gli accenti dorati scintillanti. Ci sono anche alcune opere di Bradley Theodore che adornano le pareti. Lo spazio è intimo pur offrendo spazio per ballare, se lo si desidera, consentendo a 120 ospiti max.

Mentre The Court arriva davvero al calar della notte, i membri possono godersi lo spazio anche durante il giorno. Un’attenta considerazione è stata data all’offerta di cibo, dove snack da bar e opzioni per il pranzo sono i favoriti familiari – pensa a ciambelle grasse di manzo e salmone salato con foglie amare di latticello – mentre la cena fa un passo avanti con piatti molto soddisfacenti come la ricca bistecca tartare.

Share:

Leave a reply

2 × uno =