Senza categoria

ZE-KNIT: L’INNOVAZIONE SECONDO NAPAPIJRI

Napapijri lancia una nuova linea innovativa che prede spunto dal mondo digitale e dalle stampe 3D. È la Ze-Knit, una collezione di abbigliamento fondata sul design ergonomico che si adatta a ogni movimento fisico e lavorata a maglia digitalmente, a cui si accosta anche la componente ecologica grazie al basso impatto ambientale.

NAPAPIJRI - ZE-KNIT

Per il marchio italiano, ma di proprietà dell’azienda statunitense VF Corporation, si tratta di una novità che apre la strada a una personalizzazione di massa che intende realizzare capi su ordinazione evitando gli sprechiZe-Knit oltre a sviluppare una miglior qualità di comfort, punta ad essere eco-friendly non solo impiegando la lana come isolante naturale, ma riducendo lo spreco di materie prime fino al 30% rispetto alle normali tecniche di produzione, grazie a computer che sono in grado di realizzare la maglia modellandola in pannelli già pronti per essere assemblati.

I capi della Ze-Knit, pensati per l’uso quotidiano sfruttano la tecnologia computerizzata che, proprio come una stampa 3D, lavora la maglia seguendo un percorso digitale. Come spiega l’azienda: “Considerando che i capi sono lavorati da un singolo filato e non da un pezzo di tessuto, la tecnologia libera le mani dei designer da molte limitazioni della produzione tradizionale, offrendo loro la flessibilità di utilizzare vari materiali, fodere e colori in qualsiasi fase della creazione. La digitalizzazione del processo di progettazione e produzione consente una personalizzazione di massa in cui è possibile aggiustare e adattare ogni elemento del design, dalle dimensioni della silhouette ai materiali utilizzati. Inoltre, essendo i capi completi realizzati da un’unica macchina, la produzione può essere posizionata più vicino al luogo di richiesta, riducendo notevolmente l’impronta di carbonio di ogni articolo”.

Share:

Leave a reply

1 × 3 =