ModaTrend

Con ‘Go With the Flaw’ Fall Ads Diesel esalta l’imperfezione che ci rende unici

Il particolare  cortometraggio girato da François Rousselet regala  immagini scattate da Tom Sloan, di ragazzi e ragazze che si distinguono dalla moltitudine di una massa evidenziando orgogliosamente le unicità, come gli occhi storti  .

“Essere unici è molto più bello di essere perfetti”, ha spiegato il direttore artistico Diesel Nicola Formichetti. “Cambia il modo in cui guardi le cose, così anche il male diventa positivo, superando ostacoli e paure. Avrai la migliore vita possibile “.

La campagna “Go With the Flaw” rispecchia decisamente la filosofia  del marchio Diesel, da molti anni  sempre orientata verso un modello di vita non convenzionale e omologabile da proporre ai giovani ,così anche  nel 2010,  con la campagna virale “Be Stupid”, che ha celebrato un atteggiamento rischioso, sconsiderato e emotivo.”Avevo 15 anni quando ho fatto la mia prima coppia di jeans a mano. Naturalmente, non erano perfetti, ma che li hanno resi speciali e unici, come tutto quello che abbiamo fatto in tutta la nostra storia finora “, ha detto il fondatore Diesel Renzo Rosso. “Sono sempre stato più interessato all’imperfezione perché si distingue dalla folla”.

La nuova campagna sarà lanciata ufficialmente con un evento speciale il  a Pechino, che segnerà anche l’esordio di una collezione di capsule limitata, sviluppata in collaborazione con la celebrità cinese Chris Lee. Diesel ci  spiega la sua strategia affermando che “pensiamo che la perfezione sia noiosa e soprattutto su Instagram tutti cercano la perfezione. Foto perfetta, immagine perfetta, vita perfetta. E siamo solo stanchi di questo. Così abbiamo deciso di cancellare tutto per un nuovo inizio imperfetto”.

Guarda il video :http://bit.ly/2f79tnN

Tagsdiesel
Share:

Leave a reply

1 × 1 =